QGIS: label, relazioni e aggregates

In questo articolo vedremo come sfruttare al meglio alcune nuove features della QGIS 2.16, in particolare la nuova categoria di funzioni che vanno sotto il nome di aggregates, queste nuova feature contiene molte funzioni di aggregazione tra cui quelle che useremo in questo esempio (relation_aggregate, concatenate), queste funzioni sono disponibili sia nel calcolatore di campi che nel costruttore di espressioni:

Immagine 5
features

immaginiamo di voler etichettare le 20 regioni italiane con le relative province in modo tale da leggere, regione per regione, il numero di province e i nomi delle province stesse.

Ingredienti:

  1. vettore delle regioni italiane ( 20 righe);
  2. vettore delle province italiane (110 righe);
Immagine 6
screenshot Regioni e Province QGIS 2.16

i due vettori possono essere messi in relazione (1:n) tra loro tramite il campo comune ‘cod_reg‘, quindi iniziamo con il creare la relazione a livello di progetto:

Immagine 7
creazione relazione

per visualizzare la relazione occorre impostare la modalità ‘modulo‘ nella tabella degli attributi del vettore ‘regioni‘: (nome della realzione ‘reg_pro’)

Immagine 8
tabella attributi modalità ‘modulo

per creare l’etichetta sul layer ‘regioni’ cliccare F7 si aprirà la nuovissima styling dock: selezioniamo le etichette e avviamo il costruttore di espressioni tramite l’icona epsilon (3):

Immagine 9
dock style

ecco la finestra espressione:

Immagine 10
finestra di dialogo espressioni

scriviamo la seguente formula:

relation_aggregate( ‘reg_pro’, ‘concatenate’,  “provincia”, ‘,’ )

 

che ci permette di ottenere il risultato desiderato:

Immagine 11
screenshot finale

 


note finali: queste nuove caratteristiche introdotte in QGIS 2.16 lo rendono unico nel panorama dei GIS Descktop Open Source e non. Per la prima volta è possibile usare le funzioni di aggregazione anche sulle relazioni tra tabelle attributi senza far uso di database con estensione spaziale come Spatialite o PostGIS.


video demo:

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...